Festival Internazionale del Cibo di Strada 2017
Dal 6 all’8 ottobre nel cuore di Cesena

Con quella di quest’anno sono dieci le edizioni dell’importante appuntamento gastronomico cesenate. Dopo alcune fortunate Anteprime, ritorna infatti a Cesena il Festival internazionale del cibo di strada. Sono presenti operatori selezionati che propongono il meglio del cibo di strada italiano e internazionale. L’evento non ruota solo attorno all’enogastronomia, ma è anche un’occasione per ritrovarsi e partecipare agli appuntamenti collaterali tra musica, animazioni e spettacoli, il tutto rigorosamente in strada. Con la nascita delle città nella civiltà mediterranea, ha preso forma l’idea di cibo di strada (street food) che, servito nei caratteristici chioschi oppure offerto dai venditori ambulanti, costituisce la più antica e autentica forma di ristorazione. Si parla ovunque del cibo di strada e molti sono i tentativi di imitazione, ma la prima iniziativa gastronomica messa in campo, nel 2000, è stata quella di Cesena, credendo nell’importanza dell’incontro di culture. Info: www.cibodistrada.com


COME ARRIVARE A CASTROCARO TERME
Castrocaro Terme si trova lungo la statale 67 che da Forlì conduce a Firenze, a 10 km dalla via Emilia RiminiBologna. Autostrada Adriatica A14 (Bologna-Ancona), uscita Forlì, poi statale 67 in direzione Firenze.


Il principe a San Mauro

Presso il Museo Casa Pascoli è in corso la mostra documentaria “Il Principe a San Mauro – Le carte inedite dei Torlonia”, relativa agli anni 1835-1875. Sono esposti documenti inediti provenienti dal fondo affidato al Comune di San Mauro dalla famiglia Palloni di Rimini, contenente informazioni sui beni dei Torlonia in Romagna. Le carte svelano uno spaccato di San Mauro e della Romagna dell’Ottocento. Info: www.casapascoli.it


Nelle mura della Fortezza a Castrocaro

PROSEGUONO a Castrocaro Terme le visite guidate alla Fortezza e al Museo storico-archeologico Musa. Non solo, ma anche alla Corte con ulivo
del Diciassettesimo secolo, alle Grotte trogloditiche, alla Torre delle segrete e dei tormenti, alla duecentesca Chiesa di Santa Barbara, al Palazzo del castellano, dove è allestito il Museo storicoarcheologico del castello e della città. Apertura a ottobre a partire dalle ore 15.  Info: www.proloco-castrocaro.it

 


La Cantarèla

Dal 6 al 8 ottobre torna la festa dedicata a uno dei dolci più semplici della tradizione romagnola: la Cantarèla. Farina, acqua, olio e un pizzico di zucchero: sono questi i pochi ingredienti base della prelibatezza. Nei giorni della sagra a Gatteo a Mare sono proposti i piatti della cucina tradizionale.  Info: sagradellacantarella.it


Le ricette di Caterina

La Fortezza di Castrocaro ospita la mostra dedicata alle ricette d’amore e di bellezza di Caterina Sforza. Nella sua vita tormentata, instabile e anche piena di eccessi, Caterina raccolse le formule dei suoi esperimenti, in un manoscritto compilato in latino e in italiano volgare. Info: proloco-castrocaro.it


Art Déco a Predappio

Il Comune di Predappio prolunga l’esposizione collaterale alla mostra “Art Dèco. Gli anni ruggenti in Italia” fino a fine novembre, protagonista dell’appuntamento negli spazi della Casa Natale di Mussolini, è la chiesa di Sant’Antonio, edificio caro all’Art Déco. Info: www.comune.predappio.fc.it

 

 

 

 


In mostra i boschi del Casentino

Fra le tante immagini esposte a Palazzo del Capitano a Bagno di Romagna, alcune si riferiscono a riproduzioni dei dipinti realizzati per una ricerca conoscitiva sui territori montani fra Romagna e Toscana commissionata dal Granduca Pietro Leopoldo. La mostra del Parco nazionale delle foreste casentinesi, pensata per educare a una conoscenza più consapevole dell’ambiente, è visitabile anche a ottobre. Info: www.parcoforestecasentinesi.it


Al Museo Archeologico di Forlimpopoli

Prosegue Archeogite, attività che unisce laboratori e visite guidate all’animazione teatrale. I percorsi durano 2 ore e 30 minuti e possono essere distribuiti per coprire mezza o tutta la giornata. Quattro le proposte: “Nelle vesti di antichi romani”, “Alla corte del signore”, “L’evoluzione animata della vita”, “Laboratorio didattico con animazione storica”. Al Museo Civico Archeologico di Forlimpopoli. Info: www.maforlimpopoli.it


Bagno di Romagna si colora d’autunno
Fall Foliage Festival, edizione 2017

Due giornate tutte dedicate ai sapori e ai colori dell’autunno nel Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, un territorio unico quando il suo mondo, come in questa stagione, si tinge di mille colori. A Bagno di Romagna, una delle località del Parco nazionale, è possibile gustare ed osservare questo spettacolo della natura, partecipando al Fall Foliage Festival 2017. Due giorni slow per tutta la famiglia, all’insegna del piacere dei sensi con escursioni, visite guidate, momenti di approfondimento, laboratori e spazi dedicati all’enogastronomia. Si tratta di una vera e propria festa all’insegna delle tipicità, del gusto, della natura, del benessere e dello sport, in cui sono previste tante attività a tema per ogni gusto. Sabato 28 e domenica 29 ottobre, nel centro di Bagno di Romagna saranno allestiti padiglioni gastronomici ed artigianali e stand della Pro loco con caldarroste e dolci fatti in casa. In entrambe le giornate ci sarà anche la possibilità di pranzare e cenare nei locali del paese con il “Menu del Foliage”. Info: www.bagnodiromagnaturismo.it

 


COME ARRIVARE
Per arrivare a Bagno di Romagna in auto percorrere la A14, uscire al casello Cesena Nord e seguire la E/45 in direzione Roma. Le stazioni ferroviarie di Cesena (ditante 48 km) e Forlì (65 km) sono collegate dagli autobus urbani ed extraurbani delle Autolinee START Romagna.


Una galleria a cielo aperto

Prosegue anche ad ottobre la quinta edizione di Galleria a cielo aperto a Forlì. Le facciate delle case e i marciapiedi diventano il grande supporto espositivo di una insolita galleria di opere realizzate sul tema “Prima persona plurale”. Il progetto mira a fare di via Giorgio Regnoli una galleria a cielo aperto migliorandone l’arredo urbano e stimolando le attività legate all’artigianato artistico. Info: turismoforlivese.it


L’incanto ritrovato

In occasione della ricorrenza del ventennale dalla morte di Carmen Silvestroni il Comune di Forlì promuove una serie di iniziative per ricordare il valore dell’impegno come artista e come donna. Con questo intento nasce l’esposizione “Carmen Faber. L’incanto ritrovato” con opere delle collezioni novecentesche della civica pinacoteca. Presso Palazzo Romagnoli per tutto il mese di ottobre dal martedì al venerdì (dalle ore 9.30 alle 13), martedì pomeriggio (dalle ore 15 alle 17.30), sabato, domenica e festivi (dalle ore 9.30 alle 13.30). Info: www.cultura.comune forli.fc.it


Raduno camper

Torna la manifestazione dedicata al turismo all’aria aperta. Il raduno camper “Cesena Città Malatestiana” 2017 è in programma dal 6 all’8 ottobre presso ll’Ippodromo del Savio. Tra l’altro si potranno visitare la Biblioteca Malatestiana, dichiarata dall’Unesco Memoria del Mondo, e la Rocca Malatestiana. Info: comune.cesena.fc.it


Buon vivere

C’è tempo fino al primo ottobre per partecipare alla Settimana del Buon Vivere di Forlì e Cesena. Al centro dell’appuntamento ci sono l’economia della relazione e il modo in cui è in grado di influire sui temi della cultura, del bene comune e della sostenibilità in chiave di sviluppo responsabile. Info: www.settimanadelbuonvivere.it


Idro, ecomuseo delle Acque a Ridracoli

ALL’INTERNO del Parco nazionale delle foreste casentinesi, nello spettacolare scenario del lago di Ridracoli, c’è Idro, Ecomuseo delle Acque, che apre ora le sue porte. Protagonista delle sale è l’acqua e il visitatore viene guidato all’esplorazione dei segreti della foresta attraverso esperimenti scientifici e giochi interattivi con i quali bambini e adulti possono fare piccole e grandi scoperte. Info: www.atlantide.net


Commercianti per un giorno

Il mercatino dell’usato, hobbistica e rigatteria è dedicato interamente ai privati che diventano commercianti per un giorno. Alla fiera di Forlì si può vendere, comprare, scambiare merci per trarre un utile da oggetti messi da troppo tempo in un angolo. In più, facendo i “commercianti per un giorno” il divertimento è assicurato. Il prossimo appuntamento è domenica 8 ottobre. Info: www.commerciantiperungiorno.it