Sulle orme di Sigismondo e Piero della Francesca
Passeggiata culturale nel Rinascimento

Passeggiata culturale a Rimini sulle orme di Piero della Francesca e Sigismondo Pandolfo Malatesta. Un percorso guidato sulle tracce della pittura prospettica di Piero della Francesca, a cura di Michela Cesarini, storica dell’arte. La camminata inizia dal capolavoro ed edificio simbolo del Rinascimento, il Tempio Malatestiano, progettato da Leon Battista Alberti per il signore di Rimini ed espressione della rinascita della cultura classica. Nella chiesa è possibile ammirare il ritratto a figura intera di Sigismondo Pandolfo Malatesta, realizzato ad affresco dal maestro della pittura prospettica nel 1451, e la sinopia del dipinto nella Cella delle reliquie. Castel Sismondo, raffigurato nell’affresco di Piero della Francesca, è la seconda tappa della visita, che prosegue poi al Museo della Città, dove le preziose medaglie malatestiane svelano il ruolo primario di Sigismondo Pandolfo nello scacchiere politico-militare italiano del Rinascimento. Il 4 marzo 2018 dalle ore 15.30 alle 17.30. Info: www.discoverrimini.com


Hitler contro Picasso e gli altri

Sono trascorsi 80 anni da quando il regime nazista mise al bando la cosiddetta arte degenerata, organizzando nel 1937 a Monaco un’esposizione pubblica per condannarla e deriderla e una seconda mostra in contemporanea per esaltare l’arte ariana. Il documentario al Cinema Multiplex Le Befane di Rimini raccoglie testimonianze e fa il punto sull’arte trafugata con i protagonisti. Il 13 e il 14 marzo. Info: www.riminiturismo.it


Coriano, spettacoli al Teatro Corte

Si è alzato il sipario su una nuova Stagione al Teatro Corte di Coriano che consolida la collaborazione con la Compagnia Fratelli di Taglia per la valorizzazione del palcoscenico dell’entroterra. In cartellone 34 spettacoli – compresi i 10 appuntamenti per le scuole e le famiglie in collaborazione con Arcipelago Ragazzi – che indagano tematiche attuali con la trasversalità di linguaggi e registri. Info: www.corianoteatro.it


Il vecchio e l’antico

Appuntamento con l’arte, l’arredamento i gioielli e la numismatica: espositori con articoli di antiquariato, modernariato e collezionismo mettono in mostra nelle vie del centro storico di San Giovanni in Marignano tanti piccoli frammenti di storia o del recente passato, per appassionati, collezionisti o semplici curiosi. Tutti in piazza il 25 marzo. Info: www.comune.san-giovanni-in-marignano.rn.it


La piccola Pompei

Dopo duemila anni è possibile ammirare nel centro storico di Rimini il complesso archeologico denominato “la domus del chirurgo”. Si tratta di una piccola Pompei proprio nel cuore della città. Proprio in questo ambiente è stato scoperto un corredo chirurgico-farmaceutico, il più ricco mai giunto a oggi, ora in mostra nell’adiacente Museo della Città. Info: www.museicomunalirimini.it


A Riccione

Il cartellone teatrale della Città di Riccione porta sul palcoscenico alcuni dei grandi protagonisti del teatro italiano. Prossimo appuntamento in calendario è il 17 marzo alle 21 allo Spazio Tondelli con “Finché giudice non ci separi” con Luca Angeletti, Augusto Fornari, Toni Fornari, Simone Montedoro, Laura Ruocco per la regia di Augusto Fornari. Info: www.labellastagione.it


Fiabe in concerto

Contaminando 2018 si conclude con la magia di “Walt Disney, fiabe in concerto”. La soprano Ala Ganciu e il Quartetto EoS con gli arrangiamenti di Marco Capicchioni e le immagini a cura di Giulia Lazzarini propongono le melodie più amate dei cartoni animati di Disney, in un appuntamento per grandi e piccini. Il 4 marzo al Museo della Città di Rimini. Info: www.riminiclassica.it


Sulla spiaggia

In occasione del week-end di Pasqua, Rimini sarà presa d’assedio dai dischi volanti del Paganello, la Coppa del Mondo di Beach Ultimate, ovvero lo sport del frisbee giocato sulla sabbia. Si potrà assistere anche a esibizioni di giocatori di freestyle provenienti da tutto il mondo, la spettacolare e originale disciplina del frisbee a tempo di musica. Info: www.paganello.com


Come arrivare a Riccione

La cittadina di Riccione è facilmente raggiungibile in automobile perché ha un’uscita diretta dall’Autostrada A14, che la collega in direzione Nord con Bologna e Milano e in direzione Sud con Bari.