La Domus del chirurgo Rimini antica da scoprire

Una piccola preziosa Pompei nel centro storico

Dopo duemila anni è possibile ammirare nel centro storico di Rimini il complesso archeologico denominato la domus del chirurgo: una piccola Pompei nel cuore della città che ha conquistato fama internazionale per i materiali rinvenuti unici al mondo. Proprio in questo ambiente è stato scoperto un prezioso corredo chirurgico-farmaceutico, il più ricco mai giunto dall’antichità, ora in mostra nell’adiacente Museo della città. E poi il palazzo bizantino dalle grandi sale con mosaici policromi e i resti delle strutture abitative e sepolcrali di epoca medievale, fino ai segni dell’età moderna. Distrutta per un incendio intorno alla metà del III secolo, la domus ha rivelato fra le macerie del crollo strutture, mosaici, intonaci, arredi e suppellettili che offrono una fotografia della vita nella Rimini antica. Appuntamento a Piazza Ferrari anche ad aprile da martedì a sabato tra le 9.30 e le 13 e tra 16 e le 19; domenica e festivi tra le 10 e le 19. La domus è chiusa nei lunedì non festivi.  Info: www.riminiturismo.it

 

Pasqua con lo Street Fud Festival

È di fronte al mare, nel centro di Cattolica, che prende forma lo Street Fud Festival. Birrifici artigianali fra i più premiati d’Italia e più di 20 trucks porteranno con i loro profumi e colori l’alta qualità del cibo di strada confezionato al momento. E sempre nel rispetto delle antiche ricette e con la cura degli ingredienti. Dal 14 al 17 aprile eventi, concerti, area bimbi e artisti di strada. Info: www.cattolica.net

 

A Misano si festeggia con il mercatino

Il mercatino di prodotti tipici, artigianato, erboristeria, piante e fiori di Misano Adriatico è pronto ad accogliere i visitatori per tre giornate: da sabato 15 a lunedì 17 aprile 2017. Ad animare questi momenti di festività ci sono anche intrattenimenti per bambini e, domenica sera, uno spettacolo musicale. Il Lunedì Santo è in programma l’attesa Festa dell’Agina nel cortile dell’omonima Chiesa.  Info: www.pasquarimini.com

 

Tutti al Museo degli Sguardi

Il Museo analizza lo sguardo occidentale verso le culture altre attraverso il tempo, dalle cinquecentesche camere delle meraviglie ai musei etnologici e archeologici dell’Ottocento, passando per la dimensione estetica del primitivismo modernista. Sede è la villa costruita nel 1721 da Giovanni Antonio de Alvarado e restaurata dal Comune di Rimini. Info: www.museicomunalirimini.it

 

L’Isola dei curiosi

Bellaria Igea Marina diventa un’isola dove passeggiare tra mille curiosità di antiquariato, vintage e collezionismo. L’8 e il 9 aprile 2017 c’è spazio anche per erboristeria e prodotti naturali, artigianato, gastronomia e prodotti tipici, floricoltura, merceria, filati, utensileria, vita all’aria aperta, sport, giardinaggio, attrezzatura per animali. Info: www.bellariaigeamarina.org

 

In processione

La processione del venerdì santo di Montefiore Conca è una tradizione che si ripete ogni anno: un rito antichissimo le cui origini si perdono nel tempo. In religioso silenzio la processione parte dall’alto del monte Auro, luogo simbolico del Golgota per scendere verso il paese illuminato da fiaccole e fuochi accesi lungo il percorso. Il 14 aprile. Info: ww.comune.montefiore.conca.rn.it

 

Mostra dei fiori

Cattolica si veste a festa per la 45esima edizione della Mostra dei fiori e delle piante ornamentali, dal 28 aprile al primo maggio. Viali, piazze e strade del centro si trasformano in giardini fioriti grazie agli oltre 150 stand, in grado di offrire un’alta qualità della proposta florivivaistica con piante rare e preziose varietà insolite di fiori. Info: www.cattolica.net

 

Via Crucis

La storica processione di Montegridolfo prende il via dalla Chiesa di San Rocco, appena fuori dalla cinta muraria del borgo, per terminare nelle vie del centro. Illuminate dalle torce, le strade cittadine sono percorse da un centinaio di figuranti che mettono in scena la Passione del Cristo sofferente che porta la Croce sino al Calvario. Il 14 aprile. Info: www.prolocomontegridolfo.altervista.org

 

Come arrivare a Cattolica

Dall’autostrada A14 Bologna-Ancona uscire al casello Cattolica-San Giovanni-Gabicce. La stazione ferroviaria si trova in centro. Proprio nei suoi paraggi ci sono l’autostazione del tram e Adriabus.